Ventaglio di pasta con gambero rosso e acciughe di lampara

cisro-cangiano

Buongiorno amici, come va? sono un paio di giorni che non entro e soffoco ho lavorato molto e vi dico che dove lavoro abbiamo vinto

una targa come miglior cucina su 40 ristoranti San Marinesi

Oggi vi propongo un piato semplice sempliceDosi per 4 persone
Ingredienti:

  • gambero rosso di media grandezza 12 pz
  • acciughe di lampara 12 pz
  • vino bianco secco mezzo bicchiere
  • olio extra vergine 8 cucchiai
  • sale e pepe q.b
  • dischi di pasta all’uovo 400 g
  • ingredienti per la pasta:
  • uova medie 3
  • farina di semola 300 g

Procedimento per la pasta:
su una spianatoia mettere a fontana la farina e fare un buco al centro, aggiungere le 3 uova e cominciare ad impastare fin quando la pasta
compatta, una volta fatto questo mettere il panetto di pasta in una bustina da congelatore e deporre in frigorifero per almeno mezzora.

Preparazoione per la salsa:
pulire i gamberi privandoli del carapace togliere il cordone dorsale, mettere da parte.
In una padella capiente versare 4 cucchiai di olio aggiungere le acciughe di lampara precedentemente tagliate a cubetti e e sfumare con vino,
appena il vino ha evaporato mettete in una ciotala le acciughe. Nella stessa padella versare il restante olio e aggiungere i carapaci dei
dei gamberi sfumare con il restante vino, un volta che il vino ha evaporato e i carapaci hanno preso colore eliminare i carapaci e aggiungere
le acciughe e i gamberi a fuoco spento.
lasciare in padella, in una pentola capiente aggiungere l acqua e il sale, nel frattempo prendete la sfoglia e stendetela con il mattarello o
per chi ha la macchina per la pasta fare una sfoglia non molto grossa e con l’aiuto di un coppa pasta o di un bicchiere fare i dischi.
Una volta fatto questo mettere i dischi in acqua e farli cuocere.
Nel frattempo accendere sotto la padella e aggiungere un po di acqua di cottura, scolare i dischi e metterli in padella, (togliere i gamberi)
pepate e saltate i dischi.

Composizione:
in un piatto piano mettere i dischi piegati a metà aggiungere la salsa e i gamberi.
Vino:

A questo piatto ho abbinato un salice salentino bianco giovane.

A presto amici e grazie.

Il vostro  Chef pescatore.

Precedente Costruzione mini travi Successivo Branzino caramellato su vellutata di alga e pecorino alla vaniglia